Si avvicina l’inverno e con lui il cambio gomme 2020. Entro il 15 novembre bisognerà installare gli pneumatici invernali fino al 15 aprile.

CAMBIO GOMME INVERNALI 2020, COME FUNZIONA?

La legge prevede l’obbligo di gomme invernali (o in alternativa le catene a bordo) a partire dal 15 Novembre 2020 e fino al 15 Aprile 2021.

Chi circolerà senza gomme invernali, nei tratti stradali in cui è previsto l’obbligo (per esempio le autostrade), potrà incorrere in una sanzione amministrativa.

COME RICONOSCERE GLI PNEUMATICI INVERNALI E QUALI SCEGLIERE?

Le caratteristiche dello pneumatico sono identificabili, in modo chiaro, mediante informazioni presenti sul fianco.

Le gomme invernali sono individuabili dalla marcatura M+S (Mud+Snow, Fango + Neve) o anche “MS”, “M/S”, “M-S”, “M&S” presente sul fianco dello pneumatico. Non è invece obbligatoria la presenza del pittogramma con le tre montagne con un fiocco di neve (simbolo denominato Snowflake relativo alla normativa richiesta dal mercato USA).

Gli pneumatici “all season” o “all weather” si collocano tra gli estivi e gli invernali, progettati per offrire aderenza su asfalto asciutto o bagnato. Possono essere impiegati, durante il periodo invernale, solo se è presente il marchio M+S sul fianco. Un compromesso giusto per chi percorre pochi chilometri, e non su percorsi impegnativi.

 

VIAGGIARE SICURO

Per verificare se lo spessore del battistrada è sopra il valore consigliato, basta inserire una moneta da 2 euro tra i tasselli e controllare che questi ultimi arrivino a toccare la porzione dorata interna. 

Ora non resta che trovare l’officina AreaAuto più vicina per effettuare il cambio gomme!